Autore Topic: Minimo Honda CBR 600 F  (Letto 1123 volte)

Impertinente

  • Visitatore
  • Trade Count: (0)
Minimo Honda CBR 600 F
« il: 17 Novembre 2004, 15:41:18 15:41 »
Ho da poco ritirato la mia nuova motina... :rolleyes: ...in concessionaria hanno fatto tagliandino prima di consegnarmela ed ho notato che il minimo è un po' accelerato.
La mattina a freddo è sui 2000/2500 giri, ma poi si scalda e scende a 1500 giri. Non è un po' troppo 1500 (sento la moto un po' accelerata)? Sarebbe meglio 1000 giri?
Come si fa a regolare il minimo? E' un'operazione che posso fare da solo (sono un neofita.... :wacko: )?
Grazie

Cbr600.it

Minimo Honda CBR 600 F
« il: 17 Novembre 2004, 15:41:18 15:41 »

Offline josè

  • Moderatore
  • Trade Count: (2)
  • King of Spam
  • *
  • Post: 18179
Minimo Honda CBR 600 F
« Risposta #1 il: 17 Novembre 2004, 22:01:45 22:01 »
..a freddo appena accesa è normale..

..per ora non toccherei il minimo, 1500 è al limite..aspetterei il primo tagliando..comunque, se non vuoi aspettare sul libretto di uso e manutenzione è descritto come fare ed è molto semplice! Se non sbaglio, sul tuo modello dovrebbe esserci una piccola manopola a vite sul fianco destro, sotto il telaietto della sella verso il serbatoio: gira in senso orario per aumentare e antiorario per diminuire..nel tuo caso puoi portare a 1000 con una tolleranza di 200-300 giri circa (quindi anche 1500 non è tantissimo, anzi per la pista si alza molto pià¹)..ma guarda sul libretto che è molto preciso!

..lamps!
josè, prima CBR600F '00, ora RR ' 08 napoli..corri, ciccio, corri..

Offline GinoGinoPilotino

  • Trade Count: (0)
  • Fermone
  • *
  • Post: 110
Minimo Honda CBR 600 F
« Risposta #2 il: 18 Novembre 2004, 11:42:31 11:42 »
Mi spiace dover correggere JOSE' ..

Il CBR600F ha una rotellina nera sul lato SINISTRO della carena, in vicinanza dei tubi di sfiato e del pignone.
Rotazione oraria >> aumenti il minimo
Rotazione antioraria >> diminuisci il minimo

La casa raccomanda che il minimo debba essere 1.300 giri/min. con una tolleranza di 200 giri (circa).

A freddo e' normale che rimanga anche oltre 2.000 fino a quando non si visualizza sul display la temperatura dell'acqua (dai 35 gradi), poi si stabilizza.

In pista puoi alzarlo anche sensibilmente, cosi' da evitare il bloccaggio del posteriore nelle staccate piu' violente...

Prova magari ad abbassarlo (a moto calda) ma non scendere proprio a 1.000, rimani un pelo piu' alto...

Sulla nostra moto puoi imparare a fare tutto, ci vuole solo un po' di volonta' e un po' di esperienza (e pazienza)... imparerai, tranqui... ci sono anche dei bei libri che descrivono anche con foto tutti gli interventi da fare. [224]

Lamps
« Ultima modifica: 18 Novembre 2004, 11:44:24 11:44 da GinoGinoPilotino »

Impertinente

  • Visitatore
  • Trade Count: (0)
Minimo Honda CBR 600 F
« Risposta #3 il: 18 Novembre 2004, 15:39:47 15:39 »
Grazie per le vostre risposte! Ho trovato la manopola che regola il minimo ed ho regolato come la casa consiglia a 1300giri. Visto che per ora ne faccio un uso cittadino e qualche capatina fuori per provare un po' la moto, penso che terrò il minimo così.
Quali libri mi consigli????
Avevo pensato all'eventualità  di comprare qualche manuale al riguardo ma non conosco...

Offline josè

  • Moderatore
  • Trade Count: (2)
  • King of Spam
  • *
  • Post: 18179
Minimo Honda CBR 600 F
« Risposta #4 il: 18 Novembre 2004, 17:22:17 17:22 »
..è vero, mi sono confuso tra destra e sinistra..sai, con i tempi che corrono! ;)  
josè, prima CBR600F '00, ora RR ' 08 napoli..corri, ciccio, corri..

Offline GinoGinoPilotino

  • Trade Count: (0)
  • Fermone
  • *
  • Post: 110
Minimo Honda CBR 600 F
« Risposta #5 il: 18 Novembre 2004, 21:03:34 21:03 »
Citazione
Quali libri mi consigli????
Avevo pensato all'eventualità  di comprare qualche manuale al riguardo ma non conosco...
Visitando il reparto hobby o motociclismo di una libreria fornita (tipo Mondadori, Ricordi o Feltrinelli) troverai un sacco di libri che parlano in generale di moto e manutenzione.

All'EICMA dell'anno scorso avevo trovato una librearia che trattava manuali bellissimi sulla manutenzione di tutte le motoe il sito è www.gilena.it.

A Milano c'e' la Librearia dell'Automobile in C.so di Porta Venezia.

Posso consigliarti sicuramente un autore di libri: "Massimo Clarke".
E' un ingegnere meccanico che scrive per testate come IN MOTO, MOTO TECNICA ed ha scritto molti libri (ne ho letti molti).

Lamps